Home‎ > ‎I Samurai‎ > ‎

Esercizi per praticare meglio


 
 Esercizi fisici per il riscaldamento, l’allungamento muscolare e rendere flessibile le articolazioni.

 Esercizi di rilassamento; respirazione; concentrazione; meditazione.
 
 Esercizi di Taisabaki (studio del movimento del corpo nello spazio)
 
                              Rapidità
                               Equilibrio

                               Posizione


                                  Tipi di spostamenti:

                                            Irimi (avanzamento, entrataYori (piede rincorre piede)

Kotai (indietreggiamento, assorbimento)  Tshughi (piede scaccia piede)

Ashi (spostamento)  Ayumi (passo alternato)

Tenkan (rotazione)
Irimi Tenkan

Kaiten (cambio direzione)

Shikko, suwari (spostamenti in ginocchio)


UKEMI (cadute)

 
Mae ukemi (caduta in avanti)
Yoko ukemi (caduta laterale)

Ushiro ukemi (caduta all’indietro)

Caduta a tampone

Caduta a foglia morta


I metodi di studio e allenamento dell’ Aikido:

La pratica dell’Aikido inizia con una adeguata preparazione fisica (riscaldamento), che permette all’apparato cardio-vascolare e muscolo-scheletrico di essere nelle migliori condizioni per affrontare l’allenamento. Il Tai-so dell’Aikido si compone di esercizi di riscaldamento e di allungamento muscolare, ma anche di allenamento delle capacità condizionali. Con l’approfondimento della pratica dell’ Aikido anche una particolare predisposizione mentale è utile per migliorare le proprie capacità di apprendimento ed espressive.


Progressione metodologica di una lezione tipo di Aikido:


                                           Tai-so (ginnastica, riscaldamento,allungamento muscolare…)
 
 Taisabaki (studio degli spostamenti)

 Ukemi (studio delle cadute)

 Tai jutsu (studio delle tecniche di Aikido)

Le varie tecniche o principi vengono studiati e applicati da varie prese del corpo, da vari attacchi a mani nude ed armati, da varie direzioni, da uno o più avversari, e in varie condizioni: tachi (in piedi): suwari ( entrambi in ginocchio): hanmihantachi (attaccante in piedi e difensore in ginocchio).


 Esercizi di respirazione e rilassamento.
 
Il programma tecnico dell’ Aikido praticato nella nostra scuola prevede anche l’Aiki-jo (uso del bastone medio) e dell’ Aiki-ken (uso del bokken: spada di legno).